Uno spazio aperto a chi scrive e a chi legge

secondorizzonte spazi della scrittura è un sito di racconti e romanzi, poesia, saggi e articoli, pensieri e giudizi venuti da letture e riletture, suggerimenti e citazioni sull’esperienza dello scrivere. Leggi tutto


La sindrome del corpo sfiduciato

Domenico Starnone, Spavento, Einaudi 2020 (pp. 290, euro 12)

Meglio se hai imboccato la via della vecchiaia (o ti pare di averlo fatto), meglio ancora se sei uomo… leggi tutto


parola di scrittore

“La maggior parte delle letture che si possono fare ormai non mi interessa più. Così, ho scritto”. (Sigmund Freud)


Galeotto fu il libro… di Mariagrazia Fontana


Collezione di storie: i personaggi e le storie di Calvino rivivono nei racconti di Carlo Simoni
Sulle orme di Calvino. Un’intervista del Giornale di Brescia


▸ dai giorni del coronavirus

Share the screen di Mariagrazia Fontana


Un laboratorio di cultura militante

Piergiorgio Bellocchio, Un seme di umanità. Note di letteratura, Quodlibet 2020 (pp. 263, euro 19)

Come può accadere, quando si alzano gli occhi sulla libreria di casa e si scorrono i dorsi dei volumi… leggi tutto


parola di scrittore

“Scrivi sempre nel modo più semplice possibile; è in primo luogo te stesso che non devi ingannare; sii sempre vigile contro il tuo stesso compiacimento e bada a non raccontarti mai storie”. (André Gide)


▸ dai giorni del coronavirus

Ti conosco mascherina di Rossella Ghizzani


▸ dai giorni del coronavirus

28 maggio 2020. Appunti e letture di Carlo Simoni


▸ dai giorni del coronavirus

Desiderio di libertà di Mariagrazia Fontana


Un racconto epico

Sara Loffredi, Fronte di scavo, Einaudi 2020 (pp. 154, euro 17,50)

Ci sono la montagna, e il camminare in montagna, in questo romanzo, e anche… leggi tutto


parola di scrittore

“Poche parole possono esprimere più che interi tomi. Ovviamente è necessario il talento per saper comunicare efficacemente e compiutamente nel breve”. (Amy Hempel)


▸ dai giorni del coronavirus

Una cronaca che si fa Storia di Carlo Simoni


▸ dai giorni del coronavirus

Non parlarono più d’amore e L’altopiano roccioso del mio terrazzino di Mauro Abati


▸ dai giorni del coronavirus

Disordine e dolore tardivo di Carlo Simoni


▸ dai giorni del coronavirus

Una casa, anche piccola va bene e Voci. Due racconti di Mariagrazia Fontana


▸ dai giorni del coronavirus

Pasqua. Duemilaventi di Carlo Simoni


Per non dimenticare i giorni del coronavirus

Paolo Giordano, Nel contagio, Einaudi 2020 (pp. 63, euro 10)
Massimo Tedeschi, Il grande flagello. Covid-19 a Bergamo e Brescia, Scholé – Editrice Morcelliana 2020 (pp. 328, euro 19,90)

Perché leggere oggi… leggi tutto


parola di scrittore

“Sono arrivato alla conclusione che non riesco a scrivere senza offendere qualcuno”. (James Joyce)


▸ dai giorni del coronavirus

Sogni che vengono dal cielo di Delfina Lusiardi


▸ dai giorni del coronavirus

Il viaggio di Oriella Savoldi


▸ dai giorni del coronavirus

Joik di Marco Palamenghi


▸ dai giorni del coronavirus

Speróm che va sücédes niènt! di Marco Palamenghi


Il lavoro feriale e collettivo di essere uomini

Carlo Ossola, Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà, Marsilio 2019 (pp. 120, euro 15)

“Dodici stazioni per divenire un po’ più uomini”. Così l’autore definisce, nella premessa, le “piccole virtù”… leggi tutto


parola di scrittore

“Jean Cocteau definiva tutti i suoi romanzi ‘poesie di romanzo’. Questa espressione mi è sempre piaciuta e distinguevo tra gli scrittori coloro che sono ‘poeti’ del romanzo e coloro che non lo sono (…). Essere poeta del romanzo significa concentrarsi ostinatamente sull’essenziale (esistenzialmente essenziale) ed eliminare il resto”. (Milan Kundera)