Uno spazio aperto a chi scrive e a chi legge

secondorizzonte spazi della scrittura è un sito di racconti e romanzi, poesia, saggi e articoli, pensieri e giudizi venuti da letture e riletture, suggerimenti e citazioni sull’esperienza dello scrivere. Leggi tutto


Collezione di storie: i personaggi e le storie di Calvino rivivono nei racconti di Carlo Simoni
Sulle orme di Calvino. Un’intervista del Giornale di Brescia


Il lavoro feriale e collettivo di essere uomini

Carlo Ossola, Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà, Marsilio 2019 (pp. 120, euro 15)

“Dodici stazioni per divenire un po’ più uomini”. Così l’autore definisce, nella premessa, le “piccole virtù”… leggi tutto


parola di scrittore

“Jean Cocteau definiva tutti i suoi romanzi ‘poesie di romanzo’. Questa espressione mi è sempre piaciuta e distinguevo tra gli scrittori coloro che sono ‘poeti’ del romanzo e coloro che non lo sono (…). Essere poeta del romanzo significa concentrarsi ostinatamente sull’essenziale (esistenzialmente essenziale) ed eliminare il resto”. (Milan Kundera)


Share the screen di Mariagrazia Fontana


▸ dai giorni del coronavirus

Ti conosco mascherina di Rossella Ghizzani


▸ dai giorni del coronavirus

28 maggio 2020. Appunti e letture di Carlo Simoni


▸ dai giorni del coronavirus

Desiderio di libertà di Mariagrazia Fontana


▸ dai giorni del coronavirus

Una cronaca che si fa Storia di Carlo Simoni


Una storia di ordinaria cattiveria familiare

Junichirō Tanizaki, La gatta, Shozo e le due donne, Neri Pozza 2020 (pp. 128, euro 17)

Lui, anche se ormai adulto, è soggetto alla madre, e del resto è fatto così: si adegua a quello che gli altri decidono per lui… leggi tutto


parola di scrittore

“Prima di cominciare ho letto molto. All’inizio volevo aggiungere qualcosa di mio a tutte queste letture. Poi ho voluto trovare storie, personaggi. Da un certo punto in poi la scrittura è scaturita invece da frasi che hanno bussato alla finestra. È un rumore di sottofondo che tento di catturare”. (Jean-Marie Gustave Le Clézio)


▸ dai giorni del coronavirus

Non parlarono più d’amore e L’altopiano roccioso del mio terrazzino di Mauro Abati


▸ dai giorni del coronavirus

Disordine e dolore tardivo di Carlo Simoni


▸ dai giorni del coronavirus

Una casa, anche piccola va bene e Voci. Due racconti di Mariagrazia Fontana


▸ dai giorni del coronavirus

Pasqua. Duemilaventi di Carlo Simoni


▸ dai giorni del coronavirus

Sogni che vengono dal cielo di Delfina Lusiardi


Il disordine delle vite

Sandro Campani, I passi nel bosco, Einaudi 2020 (pp. 248, euro 19,50)

Siamo ancora là, nell’Appennino tosco-emiliano, come nel romanzo che avevamo letto  quasi tre anni fa (Il giro del mieleleggi tutto


parola di scrittore

“Uno scrittore non è mai in vacanza. Per uno scrittore, la vita consiste o nello scrivere o nel pensare a scrivere”. (Eugène Ionesco)


▸ dai giorni del coronavirus

Il viaggio di Oriella Savoldi


▸ dai giorni del coronavirus

La voglia di giocare di Renato Gritti


▸ dai giorni del coronavirus

Piante di Letizia Bianchi


▸ dai giorni del coronavirus

Il tempo della paura e della speranza di Claudia Albini


▸ dai giorni del coronavirus

Il tempo, sfuggito alle ingannevoli trame di Oriella Savoldi


▸ dai giorni del coronavirus

Palla prigioniera di Rossella Ghizzani


Una non-fiction scritta da storici e filosofi

Io, Pierre Rivière, avendo sgozzato mia madre, mia sorella e mio fratello… Un caso di parricidio nel XIX secolo, a cura di Michel Foucault, Einaudi 2020 (pp. 352, euro 24)

Nel 1976, quando per la prima volta Einaudi lo pubblicò, questo libro si collocava in un clima… leggi tutto


parola di scrittore

“Scrivere romanzi è inseguire possibilità. Vedo i miei libri come un inseguimento di vite diverse. Viviamo tutti in una sorta di gabbia, la gabbia che presuppone il fatto di essere solo te stesso. Se sei uno scrittore di narrativa, puoi uscire ed essere qualcosa di diverso. È quello che faccio la maggior parte delle volte… Vivere i miei io alternativi”. (Murakami Haruki)


▸ dai giorni del coronavirus

Il dopo si crea adesso di Delfina Lusiardi


▸ dai giorni del coronavirus

Stare al proprio posto di Mariagrazia Fontana