secondorizzonte spazi della scrittura è un sito “ospitale”, aperto a chi scrive e a chi legge, a chi vorrebbe scrivere e a chi sente il desiderio di dire quello che la lettura ha suscitato in lui. Sia che i testi che si propongono siano racconti e romanzi, poesia, diari, saggi e articoli. Sia che si tratti di pensieri e giudizi, venuti dal leggere e rileggere cose vecchie e nuove, o di considerazioni, spunti, citazioni, suggerimenti di lettura su quello che ci sta a cuore: lo scrivere. Leggi tutto


Il giudizio di un poeta, Giancarlo Consonni, su due libri editi da secondorizzonte:

Sentieri in città rivela un poeta che scrive in prosa. Tu sai l’arte di vivere poeticamente, forse l’unico modo per dare un senso alla vita.
In quelle che la stragrande parte delle persone considerano inezie sai cogliere occasioni di disvelamento. Occasioni che poi, ogni volta, non sono che l’inizio di un sentiero a cui ti affidi, chiedendo garbatamente al lettore di farti compagnia nell’avventura. Ecco: Sentieri in città è un libro che tiene compagnia. Con uno stile asciutto e misurato in cui si riflettono rigore e passione. In uno straordinario equilibrio.

L’incompleto conoscersi è un bellissimo romanzo, in cui metti a frutto la tua esperienza di storico (oltre che di antropologo e di psicologo).
La narrazione sa portare il lettore all’interno di vicende e di quadri ambientali, sempre restituiti con grande finezza. Anche qui una lezione di stile, dove la discrezione e una controllata empatia sono i tratti distintivi.
Il risultato sono figure, storie e contesti molto credibili: la restituzione/invenzione di mondi, che l’io narrante (ri)attraversa, anche qui in compagnia del lettore di cui ha saputo conquistarsi l’amicizia.

La storia che si è vissuto, l’immaginario che la attraversava, la memoria che ne resta e riaffiora nel racconto: la proposta di un nuovo autore, Andrea Maria Spadini, a secondorizzonte.


“Gli altri si vantino per le pagine che hanno scritte; io vado orgoglioso per quelle che ho lette.”
(Jorge Luis Borges)

… un libro a settimana

Il suicida riluttante

Marco Balzano
Resto qui
(Einaudi 2018)

Il suicida riluttante

Auður Ava Ólafsdóttir
Hotel silence
(Einaudi 2018)

Il popolo nella rete

Alessandro Dal Lago
Populismo digitale. La crisi, la rete e la nuova destra
(Cortina 2017)

Storia di banana: giallo fuori e bianco dentro

Shi Yang Shi
Cuore di seta. La mia storia italiana made in China
(Mondadori 2017)

clicca qui per andare agli altri appunti di lettura



“Scrivo perché è una delle poche cose che mi sembrano reali. E’ l’unico modo, a…
“Montaigne ci insegna che il solo modo per imporre se stessi al lettore – senza…
“La gloria o il merito di certi uomini è scrivere bene; di altri, non scrivere…