Uno spazio aperto a chi scrive e a chi legge

secondorizzonte spazi della scrittura è un sito di racconti e romanzi, poesia, saggi e articoli, pensieri e giudizi venuti da letture e riletture, suggerimenti e citazioni sull’esperienza dello scrivere. Leggi tutto


Il tempo del lago di Carlo Simoni


La nostalgia come attività creatrice

Vito Teti, Nostalgia. Antropologia di un sentimento del presente, Marietti 1820, 2020 (pp. 296, euro 20)

Un tema che non cessa di sollecitare ridefinizioni, quello della nostalgia. Ne è testimone la ricchezza di contributi che in proposito si susseguono, come quelli di Antonio Prete… leggi tutto


La scrittura incarna la sfida di preservare il nostro diritto a non essere troppo pratici

Lee Stringer

Piangere a crepapelle di Mariagrazia Fontana


L’ordine naturale I. La sospensione dell’ordinario, la ricerca di una umanità feriale, ma anche allegorica e solenne nelle parole di Mauro Abati e nelle immagini di Marco Manzella


La passione del passato, la gioia di raccontare

Alessandro Barbero, Gli occhi di Venezia, Mondadori 2020 (pp. 432, euro 12,50)

La “passione del passato” cui dobbiamo sia saggi di storia che romanzi storici è al servizio, nei migliori di questi ultimi, della riflessione sul presente e su sé stessi… leggi tutto


Le idee del romanziere non stano nelle opinioni espresse dai suoi personaggi, o nelle loro introspezioni, ma nella situazione che ha inventato per loro, nella giustapposizione dei diversi personaggi (…). È nella loro densità, nella loro consistenza, nella loro esistenza vissuta, resa tangibile in tutti i diversi particolari, che le sue idee vengono metabolizzate. (…) le idee del romanzo si incarnano nel focus morale del romanzo. Lo strumento con cui il romanziere pensa è la scrupolosità del proprio stile

Philip Roth

La memoria di un giorno di Carlo Simoni


Tre storie, un romanzo

Maja Lunde, Gli ultimi della steppa, Marsilio 2020 (pp. 507, euro 20)

Un romanzo fatto di tre romanzi, scritti in prima persona. Il narratore onnisciente c’è, ma non si vede, non interviene con la sua voce ma con la sua regia, che fa avanzare in parallelo, alternandole nei capitoli… leggi tutto


Penso che uno scriva i romanzi che vuole leggere

Martin Amis

▸ dai giorni del coronavirus

Non mi manca il prima ma l’adesso di Oriella Savoldi


Per quanto ricco di immaginazione, uno scrittore non inventa granché. La maggior parte delle mie trovate sono ricordi che si trasformano in storie

Daniel Pennac

Il tempo della pazienza di Delfina Lusiardi


La pazienza, virtù non eroica. Pensieri utili per i giorni che viviamo


Il desiderio di scomparire

Valentina Durante, Enne, Voland 2020 (pp. 169, euro 16)

Una “vita fatta di viaggi all’estero, alberghi lussuosi, fiere prestigiose e spettacoli, cene e concerti” quella del “Responsabile Marketing… leggi tutto


A parer mio quasi tutti sanno cos’è una storia, fino a che non si siedono a scriverne una

Flannery O’Connor