“Il romanzo non è significativo perché ci presenta il destino di altri…”

06/05/2018 | Scritto da Carlo Simoni

“Il romanzo non è significativo perché ci presenta il destino di altri, ma perché nella fiamma che lo divora ci dà il calore che non possiamo mai ottenere dal nostro.”

(Walter Benjamin)

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0 I commenti in questo articolo sono chiusi, ma puoi trackback.