“Il più sublime lavoro della poesia…”

02/12/2018 | Scritto da Carlo Simoni

“Il più sublime lavoro della poesia è dare senso e passione alle cose insensate.”

(Giambattista Vico)

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0 I commenti in questo articolo sono chiusi, ma puoi trackback.